Come si etichetta e marca un collo di merci pericolose in piena regolamentazione?


A seconda della modalità di spedizione, via terra ADR, ferrovia RID, navigabile interna ADN, mare IMDG 
aerea ICAO / IATA, sarà necessario aggiungere determinati marchi o etichette per preparare correttamente la spedizione.

In questo video vengono illustrate passo passo le richieste comuni a tutti i regolamenti per la spedizione di merci pericolose e tutte le specifiche aggiuntive per le spedizioni via mare IMDG e via aerea ICAO/IATA. È importante sottolineare che, per la spedizione di determinate merci, sarà necessario aggiungere ulteriori o differenti informazioni.

Nello specifico, tutti i regolamenti per la spedizione di merci pericolose in piena regolamentazione richiedono, salvo casi particolari, la presenza delle seguenti informazioni:

- Marchio di omologazione;
- Doppie frecce (solo per liquidi);
- Numero ONU;
- Etichetta o etichette di pericolo.

Le informazioni precedentemente citate sono essenziali per preparare correttamente una spedizione via terra ADR, ferrovia RID e interna navigabile ADN di merci pericolose.

Per la spedizione via mare IMDG bisognerà integrare le informazioni precedentemente citate con:

- Nome della merce (PSN);
- Nome chimico tecnico della merce (quando richiesto).

Se la spedizione avviene via aerea IATA, oltre a tutte le richieste precedenti, comprese quelle per la spedizione via mare IMDG, sarà necessario aggiungere:

- Indirizzo di mittente e destinatario;
- Etichette di movimentazione (quando richieste);
- Net Quantity (quando richiesto).



Desideri maggiori informazioni? Visita il nostro blog.

Potrebbero interessarti i seguenti articoli: