Le organizzazioni uniscono le forze per aumentare i controlli e ridurre le spedizioni di batterie al litio non autorizzate

La IATA (International Air Transport Association), in collaborazione con il Global Shippers Forum (GSF), l'International Federation of Freight Forwarder Association (FIATA) e The International Air Cargo Association (TIACA), stanno amplificando ed unendo i loro sforzi per garantire la sicurezza nel trasporto aereo di batterie al litio. Queste organizzazioni stanno, inoltre, rinnovando le richieste dei governi di frenare e limitare i produttori di batterie contraffatte e di spedizioni non conformi, non etichettate e non marcate, emanando e applicando sanzioni penali ai responsabili.

In questi ultimi anni, la domanda dei consumatori di batterie al litio sta crescendo del 17% ogni anno e con esso è aumentato, però, anche il numero di incidenti che coinvolgono batterie al litio dichiarate erroneamente o non dichiarate.

"Le merci pericolose, comprese le batterie al litio, sono sicure da trasportare se gestite secondo le norme e gli standard internazionali. Ma stiamo assistendo ad un aumento del numero di incidenti in cui gli spedizionieri non autorizzati non sono conformi. L'industria si sta unendo per aumentare la consapevolezza della necessità di essere conformi. Ciò include il lancio di uno strumento di segnalazione degli incidenti in modo da condividere le informazioni sugli spedizionieri non autorizzati. E stiamo chiedendo ai governi di essere molto più severi con multe e sanzioni", ha affermato Nick Careen, Senior Vice President, Aeroporto, Passeggero, Cargo della IATA e sicurezza.

La campagna promossa in primis dalla IATA comprende tre iniziative specifiche.

  • Nuovo sistema di comunicazione e segnalazione degli incidenti per le compagnie aeree: è stata lanciata una piattaforma di condivisione delle informazioni del settore per indirizzare le spedizioni mal dichiarate di batterie al litio. Il sistema di segnalazione consentirà di comunicare informazioni in tempo reale su incidenti relativi al trasporto di merci pericolose al fine di identificare ed eliminare gli atti di occultamento e dichiarazione errata deliberata o intenzionale.

  • Campagna di sensibilizzazione del settore sui pericoli della spedizione di batterie al litio non dichiarate e dichiarate in modo errato: una serie di seminari di sensibilizzazione sulle merci pericolose si sta svolgendo in tutto il mondo. Inoltre, è stato sviluppato un programma di educazione e sensibilizzazione per le autorità doganali in collaborazione con l'Organizzazione mondiale delle dogane (WCO).

  • Approccio industriale congiunto: l'industria ha appoggiato un'iniziativa presentata da alcuni paesi, come il Regno Unito, la Nuova Zelanda, la Francia e i Paesi Bassi, alla recente Assemblea dell'Organizzazione internazionale dell'aviazione civile (ICAO). La richiesta è per l’adozione di un approccio transettoriale per includere la sicurezza aerea, le norme di fabbricazione, le agenzie doganali e le agenzie di protezione dei consumatori. Attualmente il trasporto aereo di merci viene sottoposto a scansione per gli oggetti che rappresentano un rischio per la sicurezza da minacce e attacchi come gli esplosivi, ma non la sicurezza da possibili incidenti come le batterie al litio.

Ciò che emerge è che i governi devono svolgere il proprio ruolo con un'applicazione molto più rigorosa delle normative internazionali per garantire il trasporto sicuro di queste spedizioni. Le quattro associazioni di categoria esortano a emanare multe e sanzioni significative per coloro che non seguono le normative per il trasporto di batterie al litio.

"La sicurezza è la massima priorità dell'aviazione. Le compagnie aeree, i caricatori e i produttori hanno lavorato duramente per stabilire norme che garantiscano il trasporto sicuro delle batterie al litio, ma le regole sono efficaci solo se applicate e sostenute da sanzioni significative. Le autorità governative devono intensificare e assumersi la responsabilità di fermare produttori ed esportatori illegali. Gli abusi delle norme sulla spedizione di merci pericolose, che mettono a rischio la sicurezza di aeromobili e passeggeri, devono essere criminalizzati", ha affermato Glyn Hughes, Responsabile globale dei carichi della IATA.

"Non molto tempo fa abbiamo riscontrato un grande interesse da parte delle autorità di regolamentazione sulla questione delle batterie al litio e ciò ha contribuito a migliorare la situazione. Chiediamo ai governi di porre nuovamente questo problema in cima alle loro agende", ha affermato Vladimir Zubkov, Segretario Generale, International Air Cargo Association (TIACA).

"Gli spedizionieri responsabili fanno affidamento sull'applicazione da parte del governo delle norme per proteggere i loro investimenti in formazione e procedure operative sicure. Il trasporto aereo di merci rimane un anello vitale nelle catene di approvvigionamento internazionali ed è essenziale che le regole per garantire la circolazione sicura di tutti i carichi siano comprese e applicate da tutte le parti coinvolte", ha dichiarato James Hookham, segretario generale del Global Shippers Forum (GSF).

"Il crescente utilizzo di batterie al litio unito alla crescita della domanda e dell'offerta nel commercio elettronico sta esponendo la catena di approvvigionamento del trasporto aereo di merci a un rischio maggiore di merci non dichiarate o dichiarate erroneamente. Supportiamo i regolatori che impongono il rigoroso rispetto degli standard di conformità stabiliti" ha dichiarato Keshav Tanner, Presidente dell'Airfreight Institute della FIATA.


Sei interessato alle batterie al litio?

Leggi i seguenti articoli:

- Stai segnalando correttamente le tue spedizioni di pile e batterie al litio?
- Controllo spedizione via aerea: sanzione di Euro 108.000 ad una società americana per trasporto non consentito di batterie al litio.
- Controllo spedizione via aerea: sanzione di Euro 140.000 ad una società giapponese per trasporto non conforme di batterie al litio.
- Trasporto via aerea IATA - Vietato il trasporto in stiva delle valigie “Smart”.
- Trasporto via aerea IATA - Alcuni aggiornamenti sulle restrizioni per il trasporto di batterie al litio nel bagaglio a mano e bagaglio registrato.