Novità ADR 2021 – Trasporto batterie al litio

Il 1° gennaio 2021 è entrato in vigore il nuovo regolamento per il trasporto di merci pericolose via strada ADR.
Fino al 30 giugno il regolamento sarà applicabile su base volontaria, mentre sarà obbligatoria l’applicazione a partire dal 1° luglio 2021. 

Fra le novità dell’ADR 2021 ce ne sono alcune che riguardano la spedizione di batterie al litio via strada che sono, probabilmente in questo momento, i prodotti più pericolosi da spedire oltre che quelli soggetti a maggiori controlli da parte delle autorità competenti.
A causa della non sempre semplice interpretazione delle norme, spesso, chi si occupa della preparazione dei colli è in difficoltà quando deve imballare una batteria al litio (UN3090 / UN3480), un dispositivo contenente una batteria al litio o un dispositivo insieme alla sa batteria al litio (UN3091 / UN3481).

Con l’introduzione del manuale ADR 2021 è stata aggiornata la disposizione speciale 376 ed inoltre è stata introdotta la disposizione speciale 390, vediamole più nel dettaglio.

Disposizione speciale 367

È stata modificata la nota con la quale si spiega come determinare se una pila / batteria al litio può essere considerata danneggiata o difettosa.
“Una stima o una valutazione può includere, ma non è limitata a, i seguenti criteri:batteria la litio-rev
  1.  Pericolo significativo come presenza di gas, fuoco o perdita di elettroliti;
  2.  L’uso che è stato fatto della pila o della batteria o un uso improprio della stessa;
  3.  Segni di danni fisici, come la deformazione dell’involucro della pila o della batteria, o colori sull’involucro;
  4.  Protezione contro corto-circuiti esterni ed interni, come misure di tensione o isolamento;
  5.  Stato degli elementi di sicurezza della pila o della batteria; o
  6.  Danni a qualsiasi componente di sicurezza interna, come il sistema di gestione della batteria.”

Quando le pile o le batterie al litio vengono identificate come danneggiate / difettose devono essere trasportate secondo l’istruzione di imballaggio P908 o LP904 a seconda del caso.
Mentre, “le pile e le batterie identificate come danneggiate o difettose e che possono smontarsi rapidamente, reagire pericolosamente, oppure produrre una fiamma o un pericoloso sviluppo di calore o una emissione di gas o di vapori tossici, corrosivi o infiammabili nelle normali condizioni di trasporto”, sono da considerarsi gravemente danneggiate e devono quindi essere imballate e trasportate in conformità all’istruzione di imballaggio P911 o LP906 a seconda del caso.

Disposizione speciale 390 (nuova)

La disposizione speciale 390 è stata introdotta per regolamentare una particolare casistica, ovvero i colli contenenti batterie al litio contenute nel dispositivo e nello stesso collo anche batterie imballate con il dispositivo.
Ai fini della marcatura del collo e della documentazione per il trasporto via strada ADR, questa nuova disposizione speciale indica che:

  1. “Il pacco deve essere contrassegnato come UN3091 o UN3481, a seconda dei casi.batterie al litio imballate
    Se un collo contiene sia batterie al litio ionico che batterie al litio metallico imballate con un dispositivo e contenute in un dispositivo, il collo deve recare i marchi richiesti per entrambi i tipi di batterie. Tuttavia, non è necessario tenere conto delle pile a bottone installate in un dispositivo (compresi i circuiti stampati);
  2. Il documento di trasporto deve riportare la dicitura “UN3091 PILE AL LITIO METALLICO IMBALLATE CON UN DISPOSITIVO” O “UN3481 PILE AL LITIO IONICO IMBALLATE CON UN DISPOSITIVO”, a seconda dei casi. Se un collo contiene sia batterie al litio metallico che batterie al litio ionico imballate con un dispositivo e contenute in un dispositivo, il documento di trasporto deve indicare sia "UN 3091 PILE AL LITIO METALLICO IMBALLATE CON UN DISPOSITIVO" sia "UN3481 PILE AL LITIO IONICO IMBALLATE CON UN DISPOSITIVO.”


Sei interessato alle batterie al litio?

Leggi i seguenti articoli:

- Stai segnalando correttamente le tue spedizioni di pile e batterie al litio?
- Controllo spedizione via aerea: sanzione di Euro 108.000 ad una società americana per trasporto non consentito di batterie al litio.
- Controllo spedizione via aerea: sanzione di Euro 140.000 ad una società giapponese per trasporto non conforme di batterie al litio.
- Trasporto via aerea IATA - Vietato il trasporto in stiva delle valigie “Smart”.
- Trasporto via aerea IATA - Alcuni aggiornamenti sulle restrizioni per il trasporto di batterie al litio nel bagaglio a mano e bagaglio registrato.